Alla vigilia di Olympiacos-Juventus, match valevole per l’ultima giornata della fase a gironi di Champions League, il tecnico dei greci Takis Lemonis ed il calciatore Felipe Pardo hanno parlato alla stampa nella consueta conferenza pre-partita. Queste le loro parole, riportate da Tuttomercatoweb.com:

Parte Felipe Pardo. “Ho fatto due gol importanti contro lo Sporting Lisbona, personalmente sto lavorando bene. Voglio fare una bella partita, a livello di squadra in primis. Siamo concentrati, ho la possibilità di segnare e voglio farlo: in Champions tutti vogliono segnare”.

Ancora Pardo sulla Juventus. “E’ una grande squadra ma abbiamo la possibilità di affrontare una grande squadra, di fare tre punti davanti ai nostri tifosi. Abbiamo bisogno di questa vittoria per giocare ancora meglio e fare ancora meglio nel futuro”.

Tocca a Takis Lemonis. “Siamo in una situazione particolare ma c’è il prestigio della partita. Ci sono punti importanti per il ranking e vogliamo far punti anche in campionato. Vogliamo sempre giocare bene; non sono turbato sugli stimoli, vogliamo fare la nostra partita domani”.

Lemonis sulla Juventus. “Ho visto la gara contro il Napoli della Juventus: il Napoli ci piace ma la Juve ha una maglia pesante e ha contato tanto. La Juve può vincere contro tutte”.

Chi toglierebbe Lemonis alla Juventus? “Tutti e undici ma sto scherzando… Ha un grande gruppo, domani avrà atteggiamento offensivo per qualificarsi, non lascerà decidere l’altra partita. Noi avremo lo stesso atteggiamento, così come contro il Barcellona”.

Lemonis sulla formazione. “Domani credo che avrò atteggiamento diverso, cambierò qualcosa nello stile e nella filosofia di gioco anche se non posso e voglio dare adesso i dettagli. Turnover? Ribadisco: devo fare delle riflessioni, considerando il campionato e le prossime partite”.

Su Ofoe e su Emenike. “Ofoe è convocato, Emenike è difficile perché è mancato a lungo e lo vedrò dopo la rifinitura”.

Sull’atteggiamento. “Vorrei fare contro il Barcellona, vorrei prenderli impreparati anche a livello di formazione”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008