Nesta: “Mi ispiro ad Ancelotti. Mi piace Giampaolo. Gattuso…”

nesta
Alessandro Nesta è ufficialmente il nuovo allenatore del Perugia

Alessandro Nesta, da poco, ha iniziato la sua nuova carriera da allenatore. Come tutti ha trovato, sta trovando e continuerà a trovare tanti ostacoli sul suo percorso: senza dubbio non è un mestiere semplice.

Tutti i tecnici, però, più o meno si ispirano a qualcuno che è stato importante nel corso della propria precedente carriera da calciatore. E’ così anche per Nesta che lo ha confessato in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

Queste le sue parole:  “Il mio calcio è quello di Giampaolo? Sì, due anni fa sono anche stato per una settimana a seguire i suoi allenamenti. E’ meticoloso, mi piace come prepara il lavoro e le partite. Il mio punto di riferimento è Ancelotti. Ha grande entusiasmo e vorrei essere come lui, anche se io mi arrabbio molto di più. Certo, quando si arrabbiava lui, si sentiva. Simone Inzaghi e Gattuso? Simone attacca con tanti giocatori, è bello da vedere, con una squadra molto alta e coraggiosa. Rino è in evoluzione: prima era più difensivo, ora propone un calcio più d’attacco con palleggio, sta facendo un percorso di crescita”.

CONDIVIDI