Nazionale, parla Toni: “Balotelli è un ottimo giocatore, ma aspetterei prove più difficili”

toni
Luca Toni

Uno degli eroi della marcia trionfale della Nazionale italiana in Germania in quel magico 2006, Luca Toni, è tornato a parlare e ha rilasciato delle dichiarazioni proprio sull’Italia.

L’ex attaccante tra le altre di Palermo e Bayern di Monaco si è concentrato soprattutto su Mario Balotelli, senza dubbio l’argomento principale di questo primo ritiro targato Roberto Mancini.

Queste le sue parole: “La Nazionale ha ritrovato un attaccante di livello. Le qualità le ha sempre avute, se continua su questa strada si riprenderà il tempo perduto, però ci andrei cauto, aspetterei incontri più importanti, avversari di più spessore. Contro Francia e Olanda avremo maggiori indicazioni sul recupero di Balotelli. Sarebbe da folli sprecare un’altra opportunità per via dell’atteggiamento. L’altra sera Mario si è comportato bene, l’ho visto calarsi nella gara con la giusta mentalità. Dipende tutto da lui, dalla sua voglia di esserci e di fare. E dipende da Mancini, sarà il ct a valutare il suo percorso. Noi possiamo soltanto osservare da fuori e francamente non so che cosa possiamo aspettarci dal futuro, la ripartenza in nazionale però e stata buona e questo è importante“.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008