Nazionale, DT Uva: “Mancini desiderava tanto la panchina, l’accordo è stato totale”

Dopo la disastrosa parentesi Ventura, la Nazionale è pronta a ripartire lunedì 28 maggio da Roberto Mancini, che dopo l’annuncio di martedì guiderà gli Azzurri in amichevole contro l’Arabia Saudita.

Michele Uva, direttore tecnico della Federcalcio presente a Lione per la finale di Europa League, ha commentato così la scelta del CT, come riportato da Calciomercato.com:

“Abbiamo rispettato i tempi, forse abbiamo anticipato di qualche ora. Ma non facciamo mai scelte di pancia: abbiamo valutato la figura e abbiamo capito chi avesse l’ambizione di allenare la Nazionale. Lui desiderava da tanto questo ruolo, poi ci siamo incontrati su tutto: sulla voglia di vincere, di ripartire, e sulla base dei giovani che stanno arrivando dalle Nazionali under. Balotelli? Cosa gli diremo? Ci dovranno pensare Mancini, Gabriele Oriali e Alessandro Costacurta. Se dovesse essere convocato, si adatterà ai principi della Nazionale”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.