Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match contro il Liverpool.

Queste le sue parole: “Scelte di formazione? Non mi sorprendono, ne abbiamo parlato in settimana. Vuole una fase offensiva con un 3-5-1-1 e la fase difensiva con un 4-4-1-1. Non si può fallire, c’è tanta pressione ma è anche bello perché si tratta di una gara affascinante da regalare ai tifosi”.

Sui moduli utilizzabili: “La squadra ha svariate qualità, giocatori con diverse caratteristiche e può esser sfruttata in tanti modi come Carlo sta facendo benissimo. Non è una difesa a tre perché dietro restiamo a quattro in fase difensiva, ma magari in fase di costruzione vorrà Mario Rui più alto”.

Sul San Paolo: “Il nostro pubblico è straordinario e stasera sarà il nostro uomo in più sicuramente”.

CONDIVIDI