#NapoliICFutsal – Pokerissimo azzurro in rimonta

Napoli calcio a 5
Lollo caffè Napoli

L’Europeo di Futsal è terminato, ha trionfato il Portogallo di Ricardinho, purtroppo la nostra Nazionale è tornata sconfitta dalla Slovenia e con essa Massimo De Luca,  l’azzurro oggi solo in panchina (non convocato), con il Napoli calcio a 5, riparte il campionato.

Di fronte gli azzurri trovano l’Imola, all’andata terminò sei a due per gli ospiti. Oggi al Palazzetto di Cercola cercano il riscatto gli emiliani per allontanarsi dalla zona rossa mentre il Napoli vuole i tre punti in questa diciannovesima giornata di Serie A del campionato di Futsal, a sette giornate dalla fine gli azzurri distano cinque lunghezze dalla vetta.

La cronaca:

Parte forte il Napoli, molte occasioni da gol sin dai primi minuti. Al secondo minuto insacca Patias sotto le gambe del portiere, dopo un gran passaggio dalle retrovie di Jevlovic. Subito dopo Patias, in contropiede, si trasforma in assist-man per Cainan De Matos che insacca in tap-in. Solo Napoli nella prima metà, ma gli ospiti accorciano con Ferrugem Borges che batte Espindola con una sassata all’angolino basso.

Il Napoli inizia a calare, Vignoli da fuori batte Espindola, perfetto fino a quel momento. Finisce in pari la prima metà, due reti a due.

Il secondo tempo, in termini di azioni significative, inizia con un fallo fuori area. Ammonito Cainan De Matos per proteste. I padroni di casa, in condizione fisica non ottimale, continua l’Imola a difendere a testa bassa, fino a trovare il goal del vantaggio dopo un rapido contropiede con Castagna che insacca il tap-in ravvicinato, partito da una palla persa di Patias che a fine azione viene anche ammonito.

Errore difensivo dell’Ic Futsal che fa un fallo su Duarte che causa un rigore, ammonito per l’infrazione Rodriguez, dopo diversi errori sotto porta non sbaglia dal dischetto Patias. Qualche minuto dopo rimessa laterale di Lolo Suazo che spiazza il portiere dopo una doppia fortunosa deviazione. Si sbilancia la difesa dell’Imola con il portiere di movimenti, Lolo Suazo insacca a porta praticamente sguarnita, ed è 5-3.

Il tabellino del match.

Lollo Caffe Napoli: Espindola, Peric, De Matos, Duarte, Patias, Lolo Suazo, Avolio, De Lima, Vallarelli, Moccia, Scigliano, Ghiotti, Jevlovic. All. Polido

Ic Futsal: Battaglia, Gleison Ferrugem, Borges, Castagna, Rodriguez, Salado, Vignoli, Misael, Alpi, Liberti, Rissato Junior. All. Pedrini

Marcatori: 2′ 59″ Patias, De Matos 4′ 03″, Ferrugem Borges 10′ 36″, Vignoli 13′ 15″, 30′ 44″ Castagna, Patias 32′ 58″, Lolo Suazo 24′ 16″, Lolo Suazo 38′ 53″.

Ammoniti: De Matos, Patias, Rodriguez.

Top 90esimo: Espindola, troppe le parate decisive.

Flop 90esimo: Filho Fernando, troppi errori in fase d’impostazione e ripartenza.

Arbitri: Lorenzo Cursi (sez. Jesi), Marco Di Filippo (sez. Teramo).

Crono: Fabio Pagliarulo (sez. Napoli).

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008