Giovanni Van Bronckhorst, tecnico del Feyenoord, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa dopo la sconfitta per 3-1 rimediata contro il Napoli, ecco le sue parole: “Abbiamo incassato presto il primo gol, ma siamo rimasti in partita. In avvio di ripresa abbiamo commesso due errori, sbagliando anche un rigore. Questa è la Champions, dipende dai momenti. Giocare al San Paolo è molto difficile”.

Ha trovato il Napoli che si aspettava? “Esattamente, ma siamo rimasti in gara anche dopo l’iniziale svantaggio. Abbiamo commesso altri errori, tutto dipende dal momento e il Napoli gioca facilmente. E’ una squadra molto abile, anche se ci mancavano alcuni elementi che per noi sono importanti”.

Siete reduci da due sconfitte, considerate già chiusa la vostra avventura in Champions? “Sarà difficile tornare in corsa, ma abbiamo una squadra giovane. Non siamo ancora abituati a questi livelli, ma per noi è una esperienza importante e vogliamo restare in Europa. Proveremo a conquistare il terzo posto per l’Europa League, qualora non fosse possibile arrivare tra i primi due posti”.

Avete riscontrato delle differenze tra Manchester City e Napoli? “Sono due squadre che hanno facilità di manovra, noi stasera siamo rimasti in partita a differenza dell’altra volta. Ma il livello del City è paragonabile a quello del Napoli”.

Il calcio olandese in passato era simbolo di un calcio spettacolare, adesso fa davvero fatica. “Non viviamo un grande momento, in Europa League abbiamo già perso tante squadre. Solo noi e il Vitesse siamo in gioco, le differenze rispetto al passato sono aumentate. Bisogna ritrovare la strada giusta”.

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008