(ANSA) – NAPOLI, 22 LUG – “I prezzi degli abbonamenti alle partite del Napoli scendono in media del 25%, anche se Distinti e Tribuna Posillipo sono scese di oltre il 30% e sono in assoluto i prezzi più bassi da nove anni”. Così il capo delle operazioni del Napoli, Alessandro Formisano, ha lanciato la campagna abbonamenti che partirà il 25 luglio.

Il Napoli ha deciso di abbassare tutte le tariffe per invogliare i tifosi a sottoscrivere il pacchetto stagionale. Annunciato anche linea dura per comportamenti scorretti allo stadio San Paolo: “Negli anni della presidenza De Laurentiis – ha detto Formisano – il Napoli ha speso cinque milioni di multe per incidenti allo stadio, una cifra folle. Il codice di condotta prevede non solo interventi delle forze dell’ordine, ma anche dei club e consente di ritirare l’abbonamento e non far entrare più allo stadio.

Da quest’anno sarà più facile perché il San Paolo dopo i lavori ha anche una videosorveglianza moderna che utilizza un riconoscimento facciale con parametro più alto”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, nel 2021 si laurea in giurisprudenza. Ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore". Attualmente frequenta un master presso la 24OreBusinessSchool.