Altra ottima prestazione ed altra tripletta per Dries Mertens. L’attaccante azzurro, al termine della gara, è intervenuto ai microfoni di Sky.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Questa vittoria rappresenta un segnale, vogliamo sempre giocare bene e divertirci. Oggi lo abbiamo fatto ed è questa la cosa più importante. Le altre squadre cominciano a studiare il nostro modo di stare in campo e fanno di tutto per non farci giocare. Lo Shakhtar, ad esempio, è una grande squadra, con buoni palleggiatori, e ci ha messo in difficoltà. Succede qualche volta di non riuscire a fare il proprio gioco e allora bisogna cambiare, provare altro. Siamo stati anche sfortunati in Ucraina, potevamo segnare un altro gol. La lotta scudetto? E’ ancora lunga, vediamo partita dopo partita. Sarri mi chiedeva di far calciare il rigore ad Hamsik? Non ho sentito… (ride, ndr)“.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008