Napoli, Zielinski: “Juve ha calendario più difficile, cercheremo di accorciare. Ancelotti persona speciale”

zielinski

Intervenuto in diretta sulle frequenze di Radio Kiss Kiss, radio ufficiale del Napoli, Piotr Zielinski ha risposto in merito a diversi temi. Su tutti quello relativo alla corsa Scudetto, per la quale il polacco assicura che i giochi sono tutt’altro che chiusi: “Sicuramente noi non molliamo nulla. Dobbiamo solo pensare a vincere più gare possibile, poi vedremo cosa succederà alla fine. La Juventus, in questo periodo, ha un calendario più difficile, per cui c’è la possibilità di accorciare un po’. Noi, comunque, dobbiamo pensare solo ai nostri impegni”.

Il ritardo nel rinnovo contrattuale alimenta voci di un suo addio, ma Zielinski spegne i rumors: “Se sono felice a Napoli? Felicissimo! Nell’ultimo periodo non ho vissuto un momento molto positivo, ma ormai è alle spalle”.

Infine una parentesi sul tecnico Carlo Ancelotti, per il quale non ha potuto far altro che esprimere parole di stima: “Innanzitutto è una persona speciale. Per noi è una grandissima cosa essere allenati da un campione come Ancelotti, che ha vinto tutto ma vuole ancora fare qualcosa di importante con noi. Con l’allenatore andiamo d’accordo tutti, siamo sulla strada giusta e possiamo soltanto prendere il massimo da uno come lui. Tiene tutti sullo stesso livello: parla con tutti e non sottovaluta nessuno”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it