Maurizio Sarri, tecnico del Napoli, è stato insignito quest’anno del riconoscimento “Timone d’Oro”, premio assegnato dall’AIAC (Associazione Italiana Allenatori Calcio) di Arezzo per il personaggio messosi più in mostra durante la stagione appena conclusa.

L’allenatore partenopeo, intervenuto a margine della cerimonia di premiazione ai microfoni di Tuttomercatoweb, ha fatto il punto sulle avversarie degli azzurri per il prossimo anno:

“La Juventus è la squadra più forte e la società più forte. Hanno in rosa tanti giovani e ne stanno acquistando altri, avranno un ricambio progressivo. Chiaro, qualche campionato prima o poi lo perderanno, è normale, ma sicuramente per i prossimi 20 anni sarà sempre al top. Il problema per noi e per la Roma è il ritorno delle milanesi, sicuramente ci saranno più squadre in lotta per la Champions. Milan e Inter sono state un anomalia degli ultimi anni, ma vedendo come stanno lavorando sicuramente è un anomalia destinata a rientrare nel giro di poco tempo”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008