Dal ritiro di Dimaro ha parlato Maurizio Sarri ai tifosi, il tecnico del Napoli ha toccato diversi temi tra cui il campionato che inizierà il prossimo mese, ecco quanto evidenziato dalla redazione di TuttoNapoli in versione integrale qui di seguito.

Qual’è stato il compromesso a cui è dovuto scendere come allenatore del Napoli con De Laurentiis?
“Il presidente è molto liberale, non mi ha mai vietato di andare in tuta e non si impone su niente. Ha le sue idee ed in certi momenti le esprime in un certo mood, ma basta conoscere le persone. Ha dei momenti in cui può svalvolare, ma se lo senti al telefono il giorno dopo è tornato la persona calma di prima. Il compromesso è saper contenere i momenti in cui va per la sua strada, ma in altre società c’è di più da ingoiare”.

Qual’è stata la scelta tecnica di cui ti sei pentito?
“Le scelte sono talmente tante che poi durante l’anno ci sono scelte che si rivelano sbagliate, ma fa parte del nostro lavoro. Si fanno tante scelte e se ne sbaglia qualcuna, grossi rimpianti non ce ne sono. Abbiamo fatto fatica dopo l’infortunio di Milik a ritrovare equilibri nella nostra pericolosità, è stata una brutta botta. Mertens in quel ruolo ci ha risolto tanti problemi. C’è un pizzico di rammarico di aver sbagliato qualcosa nella consapevolezza che facendo tante scelte tutti i giorni qualcosa si sbaglia. Anche io ho sbagliato qualcosa, ma grossi rimorsi no”.

Quando diventerai il nostro Ferguson?
“Non mi interessa essere un allenatore manager, mi interessa il lavoro del campo. Se parli di durata non lo so, mi trovo bene in questo momento. Abbiamo un grande direttore sportivo, mi fido nella maniera più totale di lui. Per la durata non lo so, il calcio italiano è diverso da quello inglese. In Italia stare nella stessa società per tantissimo tempo è difficile, in ogni caso nessuno mi toglierà la soddisfazione di aver allenato in questa società ed in questa città”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008