Giancarlo Romairone, direttore sportivo del Chievo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio CRC, soffermandosi in particolare sul mancato arrivo in gialloblu di Lorenzo Tonelli, difensore del Napoli: “Quando eravamo pronti noi, non lo erano il Napoli e il giocatore.

Poi, abbiamo capito che sarebbe dato complicato prenderlo all’ultimo momento per cui abbiamo fatto un’altra scelta anche perché il Napoli era predisposto a darlo, ma avrebbe anche potuto tenerlo”.

Sul giocatore azzurro c’è stato un lungo testa a testa tra il Chievo e la Sampdoria, ma poi nessuno ha avuto la meglio dal momento in cui il calciatore è rimasto in quel di Napoli. A riportare è Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.