Importante retroscena rivelato da La Repubblica per quanto concerne l’affare che dovrebbe portare il terzino portoghese Mario Rui dalla Roma al Napoli a titolo definitivo.

Ecco quanto evidenziato dall’importante testata nazionale: “Al suo arrivo in Val di Sole, martedì sera, si era reso necessario un supplemento di visite mediche, dopo i primi controlli eseguiti nella clinica di Villa Stuart. Poi sarebbe stata la Roma, proprietaria del cartellino del giocatore portoghese, a chiedere al Napoli di rinviare la conclusione ufficiale dell’operazione, a causa (pare) della quotazione in Borsa del club giallorosso.

Ma sotto, per molti, ci sarebbero i consueti problemi sui diritti d’immagine dei nuovi contratti. Un piccolo giallo”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008