Napoli, pressing su De Paul: offerti Verdi e Grassi

Cristiano Giuntoli è a lavoro per regalare ad Ancelotti diversi innesti prima della partenza per Dimaro, in programma il 6 luglio: dopo l’acquisto, ormai certo, di Di Lorenzo dall’Empoli, il ds partenopeo lavora con un altro club italiano con cui ha fatto affari nella scorsa sessione estiva, quando all’ombra del Vesuvio giunsero Meret e Karnezis.

Dall’Udinese, infatti, Giuntoli vorrebbe prelevare Rodrigo De Paul, da due anni in Friuli e pronto al salto in una big dopo una stagione esaltante, in cui ha registrato 36 presenze, 9 goal e 8 assist, risultando decisivo in quasi il 50% delle marcature bianconere.

Il gap tra domanda e offerta è di 10 milioni, con i partenopei disposti a spendere massimo 20 milioni, mettendo sul piatto anche una contropartita tecnica: sono stati offerti Verdi e Ounas, entrambi rispediti al mittente dall’Udinese, che sarebbe invece interessato ad Alberto Grassi, reduce dal prestito al Parma.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008