Ai microfoni di Radio Crc è intervenuto questa mattina l’agente di Lorenzo Insigne Fabio Andreotti, che ha parlato dei retroscena della trattativa del suo assistito per il rinnovo con il Napoli. Ecco le sue parole riportato da tuttomercatoweb.com: “L’importante alla fine è aver fatto la cosa più giusta per Lorenzo ed il club. Parliamo di un giocatore che ha fatto una scelta di cuore e non di soldi. Al di là degli importi, è stato un rinnovo importante con una società che sta gettando basi importanti. Apprezziamo la coerenza di ADL che diversi anni fa parlò di farlo diventare il Totti del Napoli ed oggi siamo su quella strada qui. Trattativa? La nostra richiesta è stata importante, dopo un’indagine di mercato. Io sorrido spesso perché a volte gli agenti sono dei bravi comunicatori e devono essere bravi a portare a casa il risultato, ma se non c’è la materia prima data dalle qualità del giocatore certi risultati non possono ottenere. Lorenzo è l’emblema di chi nasce in una famiglia molto umile ed a piccoli passi arriva a vette importanti. Momenti difficili della trattativa? E’ una sensazione che può venire in qualche frangente, ma il progetto di De Laurentiis è chiaro e ben definito. A volte sento parlare di campioni che sono andati via, ma poi sono ripartiti progetti importanti, sono dati di fatto anche se vanno fatti dei passi avanti in tanti aspetti e la società si sta impegnando in questo. Il dubbio è venuto, ma sembrava inverosimile, Lorenzo è sempre stato un punto fisso.”

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008