Il Napoli è pronta a ripartire con l’obiettivo, in vista della prossima stagione, di ridurre il gap con le altre squadre e provare a fare il tanto atteso salto di qualità.

Ai microfoni di Premium Sport ha parlato del suo momento e della squadra campana il centrocampista Jorginho:

“C’è serenità e voglia di fare bene. Vedo tanta determinazione e disponibilità da parte di tutti. E’ giusto parlare di scudetto perché ce lo meritiamo, sappiamo che non è facile ma stiamo lavorando tanto per questo e dobbiamo continuare su questa strada”.

Juventus primo avversario? Non lo so, dobbiamo pensare a fare bene noi, non alla Juve. Se non perdiamo i punti lasciati per strada l’anno scorso possiamo ambire a qualcosa di importante. Inter e Milan concorrenti per le posizioni di alta classifica? Può essere, così diventa un campionato più bello e competitivo”.   

Allegri dice che per vincere gli scudetti bisogna portare a casa le partite sporche nelle quali non si gioca bene? E’ anche una questione di mentalità. So solo che siamo cresciuti tanto e nel girone di ritorno abbiamo fatto meglio di tutti. Bisogna ripartire da lì e cercare di vincere più partite possibili anche se tutto verrà azzerato come ogni anno all’inizio di ogni campionato”.

“L’appuntamento con i playoff di Champions è fondamentale sotto tutti i piani. Non è facile, anche noi ci siamo passati e siamo stati eliminati. Ci stiamo preparando al meglio per queste partite”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008