Dopo le prime due settimane di ritiro pre-campionato, il nuovo acquisto del Napoli Adam Ounas ha già convinto molti addetti ai lavori. Tanto impegno e tante belle giocate per l’esterno franco-algerino, che ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport. Ecco le sue parole principali, riportate da Tuttonapoli.net:

Per i tifosi venuti a Dimaro è diventato una specie di idolo in pochi giorni. Se lo immaginava? “Non mi aspettavo nulla ed è fantastico: già arrivare a Napoli è stato un grande passo avanti, una crescita enorme. Sono felice. Chi non lo sarebbe?”.

Mourinho non è stato l’unico corteggiatore: c’erano anche Zenit e Roma. “Non faccio nomi, ma quando è arrivata la chiamata del Napoli, a metà maggio, non ho pensato un attimo: volevo fortemente questa squadra”.

Idee chiare. “Per un attaccante è il massimo: abbiamo sempre la palla, si gioca a calcio, si segna tantissimo. Uno spettacolo”.

Guardava le partite anche in Francia? “La prima è stata Napoli-Frosinone, quella del record di Higuain: stadio fantastico, atmosfera pazzesca. Ad avermi rapito, però, è stata Napoli-Real Madrid: per cinquanta, sessanta minuti sono rimasto a bocca aperta”.

Sa che una sua foto-social ha fatto epoca? Ha postato un piatto di pasta condita con patatine fritte. Sacrilegio. “Non la mangio mica io! Era di mio cugino”.

Il dottor Canonico le ha compilato una dieta speciale, vero? “Sì, per assimilare subito le nuove abitudini alimentari. Il nostro staff medico cura ogni dettaglio”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008