L’attaccante polacco del Napoli Arkadiusz Milik ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Repubblica, dove ha parlato delle ambizioni della squadra partenopea per la prossima stagione.

Scudetto? Possiamo competere su tutti i fronti, può diventare la stagione più bella della mia carriera. Giocare bene è gratificante, ma ora i complimenti non bastano più. Il nostro obiettivo è vincere. La Juventus ha vinto sei scudetti di fila e per una squadra sono abbastanza. Magari ci sarà spazio per qualcun altro. Il Napoli, ad esempio. l’infortunio della scorsa stagione? Dopo l’infortunio tutti hanno continuato a credere in me e il Napoli mi ha fatto sentire importante”.

Siamo una squadra fantastica, è bello giocare a due tocchi. Sono entusiasta di far parte di questo gruppo. Mertens? Le squadre forti devono avere giocatori di valore. Nessuno può scendere in campo per sessanta partite. Sarei? E’ un grande allenatore, bravo in campo e dalla mentalità forte che riesce a trasmetterci giorno dopo giorno”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008