Napoli, Milik: “Adesso sto benissimo, sto recuperando la miglior forma”

Definire l’esperienza di Arkadiusz Milik con il Napoli semplicemente con l’aggettivo “sfortunata” è decisamente riduttivo. Dopo il brutto infortunio al ginocchio rimediato nell’ottobre del 2016, il centravanti azzurro ne ha patito un altro l’anno successivo.

Dopo un lungo periodo di riabilitazione, adesso l’attaccante è pronto per dare una mano alla causa partenopea in vista della volata finale verso lo scudetto.
Dal ritiro con la sua Polonia, squadra che sarà impegnata domani in amichevole contro la Corea del Sud, Milik ha rilasciato le seguenti dichiarazioni commentando il suo ritorno in nazionale: Sono felice di essere tornato in campo contro la Nigeria.

Ovviamente nessun match amichevole può nemmeno lontanamente ricordare l’atmosfera che si vive durante una Coppa del Mondo, ma per me è comunque fondamentale essere in campo perché so che ogni minuto di partita mi avvicina ulteriormente alla mia miglior forma.

Adesso sto benissimo. Dopo uno stop di quasi cinque mesi, ovviamente, è difficile tornare al massimo in tre settimane. Serve tempo, è la cosa che conta di più”. A riportare è la redazione di Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.