L’intermediario di Berenguer, calciatore appena approdato al Torino dall’Osasuna che è stato sotto l’occhio degli osservatori del Napoli per giorni, Dario Ristori, ha parlato ai microfoni di Radio Crc nella trasmissione Si gonfia la rete per parlare proprio dello “scippo” subito dalla società partenopea.

Ecco, qui di seguito, le sue parole.

“Ero il rappresentante dell’Osasuna, ho lavorato col dg Canal, era una trattativa importante per gli spagnoli, vendere un giocatore al Napoli avrebbe dato grande visibilità all’Osasuna, e anche per il ragazzo ovviamente. La mia idea è che il Napoli non ha mai voluto affondare il colpo fino in fondo, più di una volta ha avuto l’opportunità per chiudere, per la disponibilità economica che ha, se lo voleva veramente, l’avrebbe potuto prendere da un momento all’atro. Forse l’investimento per Ounas ha potuto pregiudicare quello successivo per Berenguer, anche perché gli azzurri non hanno bisogno di fare grandissime cose sul mercato, riuscire a rinnovare tutti è stato un gran bel colpo, Hysaj, Callejon e Insigne sono nomi che per i grandi club europei sono in primi fila. Non credo al problema della lista, il Napoli avrebbe potuto firmare i contratti e poi aspettare qualche settimana per l’annuncio, dopo aver sistemato alcune cose in uscita, secondo me non c’era semplicemente la voglia di fare un investimento di questo tipo per il ragazzo. L’Osasuna poi aveva bisogno di fare cassa, appena è arrivato il Torino con un’offerta concreta non ci hanno pensato due volte, a Napoli comunque Berenguer l’avrei visto più come vice Insigne, può giocare a destra ma si è espresso al meglio sull’altra fascia, rientrando ha un gran calcio. Rulli è un gran portiere ma la trattativa sarà molto difficile, la Sociedad è una società solida, ha anche dei vantaggi fiscali, fa parte dei Paesi Baschi, può accedere a ingaggi molto alti, e non ha esigenze di vendere”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008