Napoli, l’ex vice di Ancelotti: “Ora la squadra ha partite abbordabili, non deve sbagliarle. L’ambiente ha trasmesso a Carlo passione e calore”

Carlo Ancelotti

Intervenuto ai microfoni della stazione radiofonica Radio KissKiss Napoli, lo storico ex vice-allenatore di Carlo Ancelotti, Giorgio Ciaschini, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto interessanti riguardando la nuova esperienza al Napoli del suo collega, che si sta rivelando positiva. 

Il 71enne ha affermato che la squadra partenopea avrà, in questo periodo, partite abbordabili che non potrà permettersi di sbagliare per continuare a rimanere sulla scia della Juventus. Successivamente, egli ha parlato anche del pari degli azzurri contro il Chievo, dicendo che partite in cui non si riesce a segnare possono sempre capitare. 

Per concludere, Ciaschini ha dedicato alcune dichiarazioni anche ad Ancelotti stesso, dicendo che stare all’ombra del Vesuvio gli ha trasmesso passione ed un calore particolare che non aveva mai provato. 

Ecco le parole di Ciaschini: 

“Ora gli azzurri hanno delle partite abbordabili e non deve sbagliarle. Il pari al San Paolo contro il Chievo? Nel calcio tutto può cambiare con un gol. A volte la palla non va dentro neanche con venti occasioni, altre volte invece si riesce a segnare con facilità. Le squadre che vincono sono quelle che hanno continuità e che riescono ad affrontare tutte le partite, anche le più facile, con la massima determinazione. Ancelotti non è un uomo freddo, si lascia coinvolgere dall’ambiente in cui si trova. L’ambiente di Napoli gli ha trasmesso una passione e un calore che in altre situazioni non abbiamo trovato, anche insieme”.

CONDIVIDI