Dopo l’approdo ufficiale di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli, sono iniziate a circolare indiscrezioni di mercato importanti per quanto riguarda proprio i partenopei, ai quali, nelle ultime ore, è stato accostato con insistenza il nome di Arturo Vidal.

Il centrocampista ex Juventus ed attualmente in forza al Bayern Monaco, ex squadra del nuovo tecnico azzurro, sarebbe molto vicino al trasferimento all’ombra del Vesuvio, ma il tutto potrebbe clamorosamente saltare a causa di faccende personali del cileno.

Infatti, stando a quanto reso noto dalla Bild, il mastino del centrocampo bavarese rischierebbe addirittura 10 anni di carcere a causa di una rissa scoppiata in un club di Monaco nello scorso mese di settembre.

Il tutto sarebbe avvenuto dopo qualche bicchiere in più bevuto dal 31enne, il quale avrebbe iniziato ad importunare le persone presenti nel locale. Il tutto ha, ovviamente, portato all’intervento della security, con la quale il calciatore ha avviato una rissa.

Attualmente, la cui procura ha richiesto il rinvio a giudizio e se lo stesso Vidal verrà dichiarato colpevole, la trattativa potrebbe definitivamente saltare a causa di questa sua potenziale incarcerazione.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008