La SPAL, dopo giorni di varie discussioni a riguardo, ha deciso di riscattare per otto milioni l’ex Atalanta Alberto Grassi, centrocampista che ha svolto un ruolo importante nell’ultima stagione dei biancoazzurri terminata con la salvezza.

Ma la telenovela sul classe 1995 non finisce qui visto che la palla ora passa al Napoli che potrebbe acquistare il cartellino del giocatore per 8,5 milioni tramite il diritto di riacquisto.

Come giustamente evidenzia l’esperto di mercato di Sportitalia, Alfredo Pedullà, la “recompra” va effettuata tassativamente entro 48 ore altrimenti Grassi diventerà a tutti gli effetti un giocatore della SPAL.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008