Napoli, Koulibaly: “L’Italia l’ideale per me. Tante offerte? Hanno notato le mie prestazioni”

Intercettato dal ritiro con il suo Senegal, Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni soffermandosi su un bilancio sulla sua esperienza con la maglia azzurra e sui miglioramenti fatti dal momento del suo approdo in Italia.

Ecco di seguito le paro del difensore azzurro, riportate da Gazzetta.it: “Napoli era esattamente ciò che mi serviva, perché per un difensore non c’è posto migliore dell’Italia viste le tante componenti tattiche. Sono davvero cresciuto tanto sotto questo punto di vista. Tante squadre mi vogliono? Vuol dire che il lavoro alla fine paga perché evidentemente le mie prestazioni vengono notate”.

Chiosa finale con un aneddoto su Maradona: “Quando disse che avrei potuto giocare nel Real Madrid o nel Barcellona se fossi stato bianco, chiesi a un magazziniere di darmi una delle mie maglie per spedirgliela. Tre giorni dopo, Maradona mi mandò una foto per ringraziarmi. Mi rese felicissimo, è la prova che tutto è possibile”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.