Roberto Inglese, ormai prossimo all’approdo al Napoli di Ancelotti, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport di questa sua nuova imminente avventura.

Queste le sue parole riportate da mediagol.it“Mi sento pronto per avere la possibilità di giocare nel Napoli, non so se sarò all’altezza sul piano tecnico perché ho sempre giocato in squadre che lottavano per la salvezza, dovrò calarmi in una dimensione diversa. Se campo dirà che non sono all’altezza, ne prenderò atto”.

Sul Napoli di Sarri: “Sarri ha fatto giocare al Napoli un gran calcio, il Napoli avrebbe meritato lo scudetto perché ha giocato un calcio superiore a tutti e negli scontri diretti ha dimostrato la propria forza. Per Ancelotti parla la carriera ed i trofei che ha vinto”.

Sul San Paolo: “Già da avversario mi ha impressionato. Col Chievo vincevamo 1-0 a 3’ dalla fine ed il Napoli ha ribaltato la partita grazie alla spinta dei propri tifosi. In quello stadio il calore della gente lo senti davvero”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008