Napoli, il padre di Sarri: “Maurizio ha lasciato il cuore a Napoli. Addio? Problemi con De Laurentiis”

C’eravamo tanto amati… diceva Ettore Scola e forse in una uggiosa giornata londinese lo penserà anche Maurizio Sarri che a Napoli ha lasciato il cuore ed un calcio spumeggiante. Le parole del padre Amerigo lasciano storcere il naso ai tifosi azzurri che hanno sempre visto in Maurizio la napoletanità e la genuinità dell’allenatore del popolo. Il padre del coach ha parlato del presente e del futuro del neo tecnico blues, aprendo una piccola parentesi su un possibile screzio avuto con De Laurentiis che avrebbe aperto le porte dell’addio. 

Ecco le parole di Amerigo Sarri:
“A Napoli Maurizio ha lasciato il cuore e, secondo me, ci sarebbe rimasto volentieri. Forse è successo qualcosa col presidente Aurelio De Laurentiis, ma in Inghilterra adesso sta benissimo. Sono andato a trovarlo a Londra una quindicina di giorni fa e per la prima volta ho visto una sua partita. Lui si trova molto bene al Chelsea ed è molto amato. Si è trovato subito a suo agio perché conosceva già la lingua inglese che ha imparato quando ha lavorato in banca quattro mesi, proprio a Londra. 
Per chi tifa? Da piccolo alle scuole elementari era tifoso del Napoli perché era nato lì, poi però col passare del tempo la Fiorentina gli è entrata nel cuore. Personalmente mi piacerebbe vederlo in viola e non so se in passato ci sono stati dei contatti perché generalmente in quei pochi momenti in cui stiamo insieme non parliamo quasi mai di calcio”

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008