Napoli, Hamsik: “L’opportunità Cina è concreta, ho avvisato De Laurentiis”, addio vicino ai partenopei?

Hamsik

Stando a quanto riportato da calciomercato.com, sono parole che sanno tanto di addio e che sgombrano il campo a qualsiasi tipo di dubbio quelle di Marek Hamsik, presente a un evento benefico in Slovacchia, che ha ribadito in maniera ancora più convinta il suo desiderio di fare una nuova esperienza dopo 11 anni al Napoli.

Di seguito le sue parole: “Futuro? Sono ancora un giocatore del Napoli, per ora nulla è cambiato. E’ vero, ho detto al presidente che c’è questa opportunità, ma al momento non ci sono novità”.

Hamsik è legato al club azzurro fino a giugno 2020, ma il richiamo delle ricche offerte provenienti dalla Cina non lo ha lasciato insensibile. Shandong Luneng e Tianjin Quanjian mettono sul piatto un ingaggio annuale da 13 milioni di euro netti e il capitano del Napoli ha espresso a De Laurentiis il desiderio di cambiare aria. Al momento, la trattativa non è ancora entrata nel vivo a causa della distanza tra domanda e offerta, visto che nessuno dei club cinesi ha offerto i 30 milioni di euro richiesti dal numero uno azzurro. Che dal canto suo è pronto a cautelarsi con l’arrivo dal Celta Vigo del centrocampista classe ’92 Miroslav Slobotka, che ha una clausola rescissoria di circa 40 milioni di euro.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.