Periodo d’oro per Mertens, che a suon di gol e prestazioni maiuscole ha contribuito al raggiungimento del primo posto in classifica per il Napoli, che in questa pausa per le nazionali potrà guardare la Juve e tutte le alte squadre che le contendono la vetta dall’allto verso il basso

Queste le dichiarazioni del giocatore, riportate direttamente dal ritiro del Belgio, dove attualmente l’attaccante azzuro si sta allenando con la sua nazionale: “Tutti abbiamo deciso di rimanere al Napoli per provare a vincere qualcosa, stiamo giocando un grande calcio e sono felice di farne parte. Sono felice della mia situazione a Napoli, lavoro ogni giorno e voglio continuare così. Sento di poter migliorare ancora, ma è inutile fare paragoni con Maradona, voglio essere importante per la squadra.

Sul turnover di Sarri: “Sarri vuole farmi riposare? Tutti gli allenatori vogliono questo perché la stagione è pesante, ci sono un sacco di partite e poco riposo e non siamo stati risparmiati dagli infortuni nella nostra squadra (riferimento a Milik, ndr).  Io comunque sono molto felice di giocare e dare il massimo per la squadra”

Sul suo rulo in nazionale: “Ruolo in Nazionale? Nelle ultime volte ho giocato in una posizione differente rispetto a quella che ho nel Napoli, ma è il mister a fare le scelte. È sempre bello vincere, vogliamo farlo per essere Testa di serie al Mondiale”.

CONDIVIDI