Continua la telenovela calcistica tra Zapata e il Napoli.

Il colombiano, dopo due anni in prestito all’Udinese, non rientra nei piani di mister Sarri e le possibilità di una sua permanenza a Napoli sono tendenti allo zero. Anche se attualmente il futuro del classe ’91 è incerto, l’allenatore che lo ha seguito in questi anni Luigi Delneri ha parlato così ai microfoni di Tuttosport:

“In campo è uno che dà moltissimo. Ha una forza straripante – spiega il mister dell’Udinese – può migliorare sia dal punto di vista tattico che tecnico, e da questo punto di vista Mihajlovic potrà essere un maestro ideale, per Duvan. Consideriamo che ha da poco compiuto 26 anni, quindi i margini di crescita ci sono ancora. Di Zapata si dice non sia un bomber implacabile, ma a parte il fatto che di lavoro ne fa molto un centravanti che segna 10 gol in A per me è da considerare un attaccante prolifico”.

L’ex allenatore della Juventus ha parlato anche di un suo possibile approdo a Torino, sponda granta: ” Io lo terrei volentieri, ma penso non sarà possibile. Non mi resta da aggiungere, quindi, che nel Toro potrebbe fare al caso di Mihajlovic”.

 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008