Napoli, De Laurentiis: “Nel nostro calcio c’è stato Calciopoli, si fa presto a pensar male”

Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, è stato intervistato ai microfoni di Radio Kiss Kiss parlando di un argomento scottante e di tendenza come il VAR: “Ho letto le affermazioni di Rizzoli sui 7-8 errori, e mi chiedo perché sia così complicato utilizzare uno strumento tecnologico che deve essere d’aiuto agli arbitri. Se abbiamo una tecnologia del genere, che riesce a vivisezionare un’azione, deve essere la VAR stessa a chiamare l’arbitro ad analizzare le immagini.”

” Siamo noi – spiega – che paghiamo la Federcalcio, gli arbitri, siamo noi a dover tutelare i nostri investimenti e le aspettative dei tifosi. Bisogna creare un tavolo, altrimenti bisognerà intervenire personalmente, magari chiedendo anche dei danni, cosa che nessuno ha mai fatto.”

Il Presidente azzurro conclude con una frase “polemica”: “Chiedere danni per la stagione scorsa? Non ci ho mai pensato, sono una persona al di sopra di ogni sospetto, ma nel nostro calcio c’è stato Calciopoli, quindi a pensar male si fa presto. Bisogna trovare gli strumenti per difendere gli arbitri in primis”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008