L’attaccante del Paris Saint-Germain Edison Cavani è rimasto nel cuore di tutti i tifosi napoletani dopo le stagioni in maglia azzurra che lo hanno consacrato, a suon di goal, nel calcio europeo. Qualche mese per l’uruguaiano è arrivato il prolungamento del contratto fino al 2020 con la squadra francese, ma ad agosto il ritorno del bomber sotto il Vesuvio sembrava quasi possibile.

In queste ore, dopo le parole di Cavani rilasciate ai microfoni di Sky Sport, è tornato di attualità parlare di un suo ritorno nella squadra partenopea: “Io sono molto legato alla mia terra, alla mia casa, alla mia famiglia, alle mie abitudini e ai posti in cui sono cresciuto da piccolo. Sono cose che mi mancano tanto. Dico sempre che non c’è giorno in cui io non pensi al mio paese, alla mia casa, alla mia famiglia. Non vorrei tornare nella mia terra quando sarò già troppo grande, vorrei chiudere con il calcio a un livello alto, me lo auguro. Poi vorrei lasciare quando decido io e non vorrei che fosse il calcio a lasciare me. Quindi dopo il PSG non so cosa accadrà ma se deciderò di cambiare squadra potrei scegliere di ritornare a Napoli e poi di tornare a casa mia”

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008