Ormai manca davvero pochissimo per l’approdo all’ombra del Vesuvio di Mario Rui, terzino di proprietà della Roma che, a breve, potrebbe firmare un nuovo contratto che lo legherà al Napoli e gli permetterà di ritornare da colui che gli ha permesso di sfondare nel calcio italiano ai tempi dell’Empoli, ovvero il tecnico Maurizio Sarri.
Il tutto è stato confermato anche dall’agente del portoghese, Mario Giuffredi, che, ai microfoni di Radio Marte, ha parlato della trattativa tra azzurri e giallorossi e di come quest’ultima sta procedendo.
Il procuratore ha affermato che la distanza tra le due parti è minima e che, se ci sarà buon senso, la trattativa potrà terminare subito e, alla fine, il 26enne arriverà in azzurro.
Ecco le parole di Giuffredi:
“La distanza tra Roma e Napoli è minima, alla fine arriverà in azzurro. C’è bisogno di un ultimo passo per chiudere la trattativa. Se c’è buon senso, la distanza è ridicola. Se poi si fanno discorsi di principio ci possono volere anche 2 mesi, ma se c’è buon senso si può chiudere in poco tempo. Sarri vuole fortemente, ma anche De Laurentiis e Giuntoli lo seguono da due anni”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008