Marek Hamsik è il simbolo del Napoli e dopo 10 anni vuole vincere uno scudetto con il club partenopeo.

Martin Petras, ex giocatore e membro dell’entourage di Marek Hamsik, ha parlato ai microfoni di Radio Crc: “Ha fatto gol su punizione e diceva proprio ‘hai visto, hai visto’ verso un compagno. Ha tirato benissimo, s’è confermato di nuovo nella sua Nazionale che dipende dalle sue prestazioni. Senza di lui la squadra soffre tantissimo, sa quando la squadra deve allargarsi, attaccare o difendere. Record di Maradona e record di Vittek con la Slovacchia? Sono raggiungibili, ma l’importante è sempre la squadra che lui mette al primo posto. Il suo sogno resta lo Scudetto, per tutta la città ed i napoletani nel mondo. E’ maturato tantissimo, ha un suo equilibrio e sta vivendo le sue annate migliori.”

Sulle rivali del club partenopeo ha poi aggiunto: “Si stanno rinforzando tutti, ma sapete che per vincere bisogna costruirsi per anni, come fatto dalla Juve ed anche dal Napoli. La programmazione conta. Terapie per il problema al polpaccio? Sono stato molto con lui, ultimamente era già superato. Non ha avuto tanti carichi e s’è visto anche in campo, non ha sofferto. Le terapie saranno quelle di casa, piscina, bambini, famiglia. Si riposerà a casa, non andrà da nessuna parte”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008