Furio Valcareggi, agente del centrocampista del Napoli Emanuele Giaccherini, ha parlato ai microfoni di Radio Crc dell’impiego del suo assistito e del tecnico dei campani Maurizio Sarri.

L’infortunio di Milik non cambia niente perché Sarri mai avrebbe messo mano al suo tridente con Callejon, Insigne e Mertens. Con un giocatore in meno potrebbe esserci qualche occasione in più per Giaccherini. Lui continua ad allenarsi come se fosse un titolare e si farà sempre trovare pronto e pimpante per giocare. E’ ovvio che non siamo contenti di giocare poco, ma giocare a Napoli è un onore. Lo scudetto sarà il punto di arrivo di questa squadra.

Sarri è il numero uno tra gli allenatori. Se non fosse andato ad Empoli la sua carriera non avrebbe mai spiccato il volo. Furono bravi il presidente e il direttore Carli a non esonerarlo dopo le prime cinque sconfitte ad Empoli”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008