Donato Di Campli, agente dell’attaccante dell Ascoli Andrea Favilli, ha parlato ai microfoni di Radio Crc del suo assistito, parlando sia della convocazione di Ventura per lo stage che del suo futuro, dopo i recenti accosamenti al Napoli.

La convocazione è una bella soddisfazione ed è merito suo. La Juventus quest’estate non lo ha riscattato e trattare con Spinelli non è stato semplice. L’ho preso nel periodo in cui non era contento di quanto gli stesse accadendo, abbiamo fatto delle scommesse che lui ha vinto. Napoli? Non voglio illudere nessuno, ma non credo che Napoli sia la strada di Favilli visto che c’è ancora la Juventus che ne detiene i diritti sul giocatore. L’Ascoli e la Juventus hanno un accordo di ferro e prima di tutto bisogna rispettare l’Ascoli che ha la precedenza assoluta per cui se restasse in B: sarà all’Ascoli. Andrea sta facendo parlare con i fatti, è uno dei profili più interessanti del calcio italiano. Accordo con gli azzurri? E’ difficile poter stabilire un rapporto quando c’è solo una parte nella contrattazione. Se si è convinti di aver sempre ragione è difficile”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008