Napoli, ag. Ciciretti: “Amato vuole fare un buon percorso nel Napoli. Anche mentalmente è cambiato”

Durante il programma radiofonico “Si gonfia la rete” andato in onda sulle frequenze di “Radio CRC”, ha preso la parola il procuratore di Amato Ciciretti, promesso sposo del Napoli a partire dal prossimo giugno. Queste le parole del procuratore:

“La Juventus sta bene e lo si vede in campo. La squadra è forte, non molla mai e la mentalità vincente la mette in campo sempre. Non è imbattibile, non esistono squadre imbattibili, la Juve è forte, ma il Napoli non deve mollare. I calciatori della Juve sono abituati a giocare 60 partite all’anno per cui che sia andata avanti in Champions non aiuta nessuno o forse, può aiutare proprio la Juve che è gasata.

Inter-Napoli non sarà una gara semplice perché la squadra nerazzurra nonostante le ultime prestazioni, resta una formazione tosta allenata da un tecnico pragmatico e non sarà una passeggiata per gli azzurri. Non so cosa sia accaduto all’Inter che è cambiata rispetto alla partita di andata del San Paolo. Credo che sia principalmente un calo fisico e ci può stare nell’arco di una stagione. Il Napoli invece non deve demoralizzarsi dopo una sconfitta perché il calcio che esprime è sempre di alto livello e poi in rosa ci sono campioni che sanno rialzarsi subito.

Giuntoli è un amico, parliamo spesso. D’Ambrosio è apprezzato dal Napoli e da tanti altri club, ma è sempre stato incedibile per l’Inter e parlarne sarebbe superfluo. Ciciretti è concentrato sul Parma, ma vuole fare un buon percorso nel Napoli. Anche mentalmente è cambiato ed è pronto per diventare un calciatore importante”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI