Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport. Tra i tanti temi trattati dal patron partenopeo, c’è anche il calciomercato, con qualche interessante indizio sui prossimi acquisti e cessioni. Ecco quanto riportato da Tuttonapoli.net:

Sull’acquisto di Verdi:Giuntoli ha fatto tutto ieri sera con Branchini, giusto Chiavelli?”.

Sul budget di calciomercato:Ho rifiutato i 45 milioni più 5 di bonus del City per Jorginho, se Hamsik vorrà andare in Cina non lo fermeremo. Ma quanto gli daranno? Dal 10 al 31 luglio Carlo potrà valutare l’intera rosa e prenderà delle decisioni, il 4 agosto saremo a Dublino col Liverpool e vedremo il suo primo Napoli. Pensa che a oggi là davanti abbiamo Mertens, Milik, Insigne, Callejon, Ounas, Ciciretti, Inglese, il giovane Vinicius e Younes che è stato convocato per il ritiro”.

Sulla situazione del bilancio: “Faccio presente che quest’anno perdo 15 milioni e che raramente nei precedenti 13-14 bilanci abbiamo registrato un segno negativo. Per me il rosso rappresenta una macchia. Le coppe sono importanti perché l’Italia è quello che è”.

Chiusura su Carlo Ancelotti: Carlo è la chiave d’accesso all’internazionalizzazione del Napoli. Lui vuole conservare l’80 per cento dell’organico attuale, lo considera di ottimo livello. I nostri obiettivi sono un portiere, un terzino, un centrocampista e un esterno d’attacco”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008