Napli, Ag. Hysaj: “Inaccettabile venga considerato mediocre. Futuro? Potrebbe andar via”

hysaj
Elseid Hysaj

Come un fulmine a ciel sereno, in casa Napoli potrebbe nascere presto un caso spinoso. Intervenuto ai microfoni di Radio Marte, Mario Giuffrida ha fatto il punto sulla situazione di Elseid Hysaj, lanciando pericolosi avvertimenti in vista del futuro.

Ecco di seguito le dichiarazioni del procuratore del difensore albanese: “Lui è sereno, perché nel calcio ci sono momenti in cui le cose vanno bene e altre in cui vanno meno bene, lui è da 4 anni a Napoli, ora le cose vanno un po’ così così ed è dovuto a diverse situazioni che hanno bisogno di tempo.

Anche lui non mi sembra che abbia fatto cose disastrose, cose normali, non ai suoi livelli, ma ci può stare che durante un’annata uno possa avere un periodo di condizione non eccellente. In Champions posso anche comprendere la scelta di Ancelotti di scegliere Maksimovic, non è quello il problema, ma non si può passare dal definirlo un giocatore di grande livello a uno mediocre”.

Poi sul rinnovo di contratto: “Ne stiamo parlando, ci vogliono dei tempi, vedremo quando e se saranno maturi. È un calciatore che potrebbe anche andare via, non è detto che rimanga a Napoli, può succedere di tutto, anche a gennaio o a giugno, ma tutto sarà fatto in sintonia con il Napoli.

Quando abbiamo parlato abbiamo chiesto di eliminare la clausola, il presidente non mi ha creato nessun tipo di problema sotto questo punto di vista. Mi auguro che entro febbraio si possa chiudere tutto, altrimenti potremmo fare altre valutazioni”. A riportare è TuttoNapoli.net.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.