Mourinho parla dei suoi giovani: “Ragazzi troppo viziati”

Jose Mourinho

Il tecnico dei Red Devils, intervistato dalla Tv spagnola Univision attacca i suoi giovani talenti, e in particolar modo si riferisce a Shaw, Lingard, Rashford e Martial.

Sul terzino Shaw: 
“Luke Shaw ha un grandissimo potenziale, ma al momento solo quello. poi non sa come comportarsi e allora il potenziale rimane teorico”

Su Lingard, Rashford e Martial:  
“Sono giovani, con un grande potenziale. Ma alla fine gli mancano quelle cose che non posso dire. Diciamo che manca il carattere, la personalità. Mancano un po’ in questo”. 

Mourinho saluta poi i microfoni concludendo: 
“Siamo chiari, parlo di maturità a livello personale. Noi eravamo uomini preparati alla vita e meno protetti. Loro sono ragazzi viziati, hanno una vita differente e crescono in un ambiente più confortevole. Chi gli sta intorno gli dà troppo affetto e permettono loro di trovare sempre delle scuse”

CONDIVIDI