L’allenatore del Manchester United Josè Mourinho ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni ai microfoni del Daily Express. Di seguito le sue parole.

Su Lukaku –Lukaku è stato difficile da prendere. Gioca in Inghilterra da anni, è abituato alla Premier League. È arrivato in un grande club al momento giusto, la Champions League è stato il motivo principale che lo ha fatto venire fin qui. Avevamo bisogno di un centravanti che ama giocare in area di rigore e lo abbiamo preso. Chi è l’artefice di questo trasferimento? Non io. L’ho chiamato solo una volta per dirgli che qui avrebbe trovato un posto da titolare e basta“.

Su Ibrahimovic –Sul suo futuro non c’è ancora nulla di certo, dipende da lui. Aspettiamo la sua risposta, se vorrà continuare con noi, saremo ben felici di averlo in squadra. Sarà difficile rivederlo entro dicembre, ma, come ho detto, siamo pronti ad aspettare un giocatore che per questa maglia ha dato tanto“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008