L’attaccante dell’Arezzo, con un passato importante anche in Serie A, Davide Moscardelli ha parlato ai microfoni di Roma TV dopo la partita tra Benevento e Roma.

Ecco le dichiarazioni del centravanti ex Chievo e Bologna:

“Dzeko? 22 gol nelle ultime 20 di campionato. Sono numeri impressionanti ma non fa solo gol, entra nel vivo del gioco e tocca molti palloni. Io sono innamorato di Dzeko, speriamo continui così. Il gioco della Roma? Strada giusta di Di Francesco, la Roma cresce anche fisicamente e quello aiuta, soprattutto nel non prendere gol. Ünder? Adesso è presto per dire se diventerà un grande giocatore. Mi è piaciuto con il Verona, oggi un po’ meno ma tocca la palla in maniera ottima, è un giocatore molto valido. Defrel? Conosce Di Francesco, il mister lo voleva, sicuramente potrà dare una mano alla lunga. Le partite saranno tante. Tridente offensivo preferito? Dzeko sicuramente, a me piace anche molto Perotti peché salta l’uomo. Poi l’altro può essere Defrel o Florenzi anche. Mi taglio la barba in caso di scudetto? Diciamo solo se vince la Champions League. Qualcosa comunque mi inventerei, magari non tagliarla”.

CONDIVIDI
Di Catania, appassionato di calcio a livello internazionale ma interessato a tutti gli sport, passione per il giornalismo sportivo.