Mondiali 2018, il presidente de la Liga Tebas tuona: “La presenza della Spagna al Mondiale non è a rischio”

Continua ad essere oggetto di discussione analisi il futuro della Spagna in vista dei mondiali in Russia nel 2018.

Ad analizzare maggiormente tale è subentrato il presidente de la Liga Javier Tebas.

Ecco le sue parole secondo quanto riportato da Marca: “La Spagna non sarà esclusa dal Mondiale. La nuova FIFA non lo farà. Dobbiamo appoggiare il Governo, le decisioni prese si basano sulla legge. Ripeto, la presenza della Spagna in Russia non è a rischio. Villar è la vecchia FIFA, usa la strategia della paura e delle minacce, ma le cose ormai non stanno più così”

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008