Momenti di paura e di terrore quelli che hanno vissuto giocatori e staff tecnico e dirigenziale dell’Arabia Saudita nelle ultime ore. L’aereo sul quale viaggiavano ha dovuto effettuare un atterraggio d’emergenza in quel di Rostov.

Si è pensato subito a possibili attacchi terroristici e/o a clamorosi errori umani ma il tutto è rientrato. L’osservatorio dell’aviazione russa, che si è subito messo al lavoro, ha chiarito la situazione.

Il tutto è stato accidentale: un motore ha catturato sostanzialmente un uccello e successivamente ha preso fuoco, costringendo ad un atterraggio d’emergenza. Tutti i protagonisti della vicenda sono illesi, tutti tranne il povero uccello.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008