Si delinea così alle 22.55 ora italiana la seconda semifinale di questo Mondiale: sarà Inghilterra – Croazia. Andiamo a vedere le due gare nel dettaglio:

SVEZIA-INGHILTERRA 0-2 – Gli inglesi si impongono senza troppi problemi sugli svedesi. Prima al 30’ Maguire di testa, poi al 58’ Alli, sempre di testa, affondano gli artefici dell’assenza dell’Italia ai Mondiali. La Svezia, dal canto suo, si chiude bene, ma riesce ad essere pericolosa soltanto due volte: sulla strada del goal trovano però il muro invalicabile eretto da Pickford. Scommessa vinta per Beckham contro Ibra e inglesi che possono continuare a cantare “It’s coming home”.

RUSSIA-CROAZIA 2-2 (5-6 d.c.r.) – Partita scoppiettante quella tra la squadra ospitante e il boia della Danimarca. Al goal di Cheryshev al 31’ risponde Kramaric al 39’. Al rientro dagli spogliatoi, però, le due squadre non riescono a tornare in gol, andando così ai supplementari. Qui sono i croati a portarsi in vantaggio con l’inzuccata vincente di Vida al 100’, ma a cinque minuti dalla fine Mario Fernandes rimanda tutto ai rigori, segnando anche lui di testa. Ai tiri dagli 11 metri la spunta, comunque, la Croazia: complici gli errori dal dischetto di Smolov e Fernandes. Decisivo ancora una volta Rakitic, che non fa rimpiangere l’unico errore dal dischetto della Croazia, quello di Kovacic.

 

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008