Mondiale 2018, approvati i premi per le Nazionali partecipanti

mondiali russia 2018 logo

Il Mondiale si avvicina ed ora non resta che giocare e vivere gli spareggi per conoscere quali altre nazionali parteciperanno a Russia 2018 per avere il quadro completo. Con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale, la FIFA oggi ha reso noti premi economici e contributi destinati alle nazionali partecipanti. Ecco la nota (fonte fifa.com):

Mancano ormai pochi mesi al Mondiale di Russia 2018. In attesa di scoprire quali saranno le ultime Nazionali a qualificarsi, quest’oggi la FIFA ha reso noti i premi economici e i contributi destinati alle Nazionali partecipanti.

Ecco la nota apparsa sul sito ufficiale della federazione:

“Come approvato dal Consiglio FIFA nel meeting in Kolkata del 27 ottobre 2017, il totale dei contributi economici per i partecipanti alla Coppa del Mondo FIFA 2018 ammonterà a 791 milioni, il 40 per cento in più rispetto alla precedente edizione del 2014.

Da questo totale, la percentuale maggiore – 400 milioni – sarà destinata come premio economico da distribuire tra le 32 squadre partecipanti. Il vincitore riceverà 38 milioni, il secondo classificato 28 milioni ed il terzo classificato 24 milioni. Il premio economico minimo per le squadre eliminate nella fase a gironi ammonterà ad 8 milioni ciascuna. Tutti i premi economici saranno riconosciuti dopo il termine del torneo.

In più, ogni squadra qualificata riceverà 1,5 milioni per coprire i costi di preparazione, somma corrisposta prima della competizione. Ciò significa che per tutte le squadre sono garantiti almeno 9,5 milioni ciascuna per la loro partecipazione alla Coppa del Mondo FIFA 2018. Inoltre, la FIFA ha già predisposto 209 milioni per il Club Benefit Programme, che sarà corrisposto ai club che concederanno i giocatori alle nazionali partecipanti alla Coppa del Mondo FIFA 2018.

Infine, 134 milioni sono destinati al Club Protection Programme con il quale i club saranno risarciti per eventuali perdite di giocatori causate da infortuni durante l’impegno internazionale”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.