Moggi: “CT Italia? Sarà Di Biagio. Nel derby di Milano si equivalgono”

Luciano Moggi

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, ha parlato ai microfoni di TuttoMercatoWeb di varie tematiche riguardanti il calcio italiano: “Il derby tra Inter e Milan? Qualitativamente sono due squadre che si equivalgono. Oggi corre più il Milan dell’Inter, ma i rossoneri vengono da un impegno che ha comportato un dispendio di energie importante. Se non ci fosse stata la Coppa Italia di mezzo avrei detto che il Milan è favorito, ma centoventi minuti pesano…”. 

Che impatto Gattuso! Se l’aspettava?
“Si. Perché è un ragazzo credibile. Ha dimostrato di avere le qualità giuste per sedere sulla panchina del Milan”.

Intanto l’Italia non ha ancora un ct.
“Al di là dei discorsi sarà Di Biagio. Perché Mancini e Conte non accetteranno”.

Dove li vede Mancini e Conte prossimo anno?
“Mancini potrebbe rimanere. Conte ha un contratto ancora il Chelsea…penso che alla fine resterà”.

Di Biagio la figura giusta?
“Ha fatto esperienza con l’Under 21… ma serve un selezionatore non un allenatore. Ci sono ragazzi giovani che fanno ben sperare: Rugani, Romagnoli, Bernardeschi. Probabilmente manca solo un po’ d’esperienza”.

E Buffon?
“Può e deve decidere da solo cosa fare”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI