Continua ad essere oggetto di discussione la situazione relativa al Modena: la società emiliana, sfrattata dallo stadio Braglia, ha perso un ulteriore partita a tavolino.

L’Albinoleffe, infatti, dopo aver aspettato per circa 45 minuti i padroni di casa dinanzi al l’impianto sportivo, ha lasciato la città con la vittoria in tasca.

I tifosi non sopportano più tale situazione e la presenza di diversi striscioni di protesta nei confronti della proprietà Taddeo continua ad intensificarsi. Secondo quanto riportato da Calciomerato.com,  domani il Tribunale di Modena prenderà in carico la richiesta del club per ripianare i propri debiti.

 

A complicare ulteriormente la situazione vi è la classifica: altre due sconfitte a tavolino e si rischierà l’esclusione dal campionato. 

<iframe src=”https://www.youtube.com/embed/oX8AImPeg70″ width=”560″ height=”315″ frameborder=”0″ allowfullscreen=”allowfullscreen”></iframe>

 

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.