Modena, avv. Samorì: “Abbiamo 16 milioni per far rinascere il club”

Dopo il fallimento dello scorso novembre, il Modena è pronto a ripartire. Attualmente tutti sono in attesa del bando, ma l’obiettivo è far disputare ai canarini il prossimo campionato di Serie D.

L’avvocato Gianpiero Samorì, rappresentate di un gruppo interessato alla società, ha svelato ai microfoni di Parlandodisport.it: “La nostra iniziativa è senza scopo di lucro, abbiamo risorse importanti da dedicare al Modena nel prossimo triennio, ovvero 16 milioni di euro suddivisi in 6 a servizio di attività sportive vere e proprie e 10 per la costruzione di un club che possa aprirsi a tutte le realtà sportive modenesi. Così facendo vorremmo creare le condizioni di autosufficienza economica della squadra per garantire continuità nel tempo”.

Chiosa sulla pubblicazione del bando: “Penso che prima di farlo sarebbe stato opportuno fare un incontro tra coloro che sono interessati a prendere in mano la nuova gestione del Modena perché se si fosse riusciti a uniformare tutti i soggetti il risultato finale sarebbe stato migliore per tutti”.