Il Modena è arrivato ai titoli di coda: la squadra emiliana dopo aver affrontato diverse categoria, alcune di esse anche da protagonista, scompare definitivamente dal calcio italiano.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta Di Modena, i gialloblù non giocheranno a Santarcangelo, rimediando così la quarta sconfitta a tavolino, decisiva per concretizzare la loro esclusione dal campionato.

Dopo l’addio del patron Antonio Caliendo, i tentativi in extremis dei vari Aldo Taddeo e Carmelo Salerno sono risultati inutili. Il settore giovanile andrà avanti fino a giugno per poi scomparire: i dipendenti perderanno il loro posto di lavoro, i giocatori saranno svincolati.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.